Praticare lo yoga in modo ecologico

Lo yoga è molto popolare da diversi anni, ma cos’è esattamente e perché è così popolare? Oggi vi diremo tutto su questa antica disciplina e su come praticarla in modo responsabile per l’ambiente, naturalmente.

Cos’è lo yoga?

Lo yoga è una disciplina indiana vecchia di 5.000 anni. È stato sviluppato come una pratica per unire la mente e il corpo. Tuttavia, ci sono molti rami diversi di yoga. Tutti gli stili di yoga possono aiutare a bilanciare il tuo corpo e la tua mente, ma lo fanno in modi diversi.
Alcuni stili di yoga sono intensi e vigorosi, mentre altri sono rilassanti e meditativi. Qualsiasi tipo tu scelga, lo yoga è un ottimo modo per allungare e rafforzare il tuo corpo e rilassare la tua mente.

Quali sono i benefici dello yoga?

I benefici dello yoga sono molti. In primo luogo, può renderti più forte e più flessibile. Vi sentirete anche più concentrati e attenti. Ecco quindi una lista non esaustiva dei diversi benefici che può avere su di voi

-Aiuta ad alleviare lo stress
Lo yoga riduce lo stress percepito e l’ansia, il che riduce gli effetti fisici dello stress sul corpo. Incoraggiando il rilassamento, lo yoga aiuta ad abbassare i livelli di ormoni dello stress come il cortisolo. Questo porta a una riduzione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, a una migliore digestione e a un sistema immunitario più forte.

-Dormirete meglio
Quando siamo meno stressati, dormiamo meglio, e quando dormiamo meglio, siamo meno stressati. L’attività fisica e il rilassamento mentale alimentano questo circolo virtuoso. Vari studi hanno dimostrato che lo yoga può migliorare la qualità e la quantità del sonno nelle persone che soffrono di insonnia.

-Può aiutare ad alleviare il dolore cronico
Gli studi suggeriscono che la pratica dello yoga riduce il dolore nelle persone con condizioni come il cancro, la sclerosi multipla, le malattie autoimmuni e l’ipertensione, così come l’artrite, il dolore alla schiena e al collo e altre condizioni croniche.

-Ti renderà più forte
Lo yoga è un allenamento per tutto il corpo, che mira a tutti i muscoli del corpo con prese statiche e movimenti dinamici. Sostieni il tuo peso corporeo, costruendo forza funzionale nelle aree in cui ne hai veramente bisogno. Questa è la forza con uno scopo.

-Guadagnerete flessibilità E mobilità
La gente parla spesso di flessibilità, ma ciò che è veramente importante è la mobilità – la flessibilità funzionale che rende più facile per voi fare i movimenti quotidiani che richiedono di inginocchiarsi, piegarsi o raggiungere – o forse solo stiparsi in un piccolo sedile dell’aereo. Lo yoga aumenta la mobilità in modo da poter portare più facilità nei movimenti e non sentirsi così intrappolati nel proprio corpo.

-Ottenere un senso di calma interiore
Lo yoga calma la mente scimmiesca. Lo yoga ci insegna a fare un passo indietro rispetto ai nostri pensieri e a mantenere uno stato di calma e pace interiore.

-Respirare meglio
Lo yoga porta consapevolezza e controllo ai nostri modelli di respirazione, permettendoci di notare quando le nostre emozioni stanno influenzando il nostro respiro e di usare il respiro per calmare le nostre emozioni. A volte un respiro profondo è ciò che ti separa dal dire qualcosa di cui ti pentirai! Più riesci a connetterti con il tuo respiro, più chiaro pensi, anche in situazioni difficili.

E la lista continua.

Quale tappetino da yoga scegliere?

Diciamo che hai fatto il grande passo e ti senti pronto a fare yoga. Ma manca ancora un elemento essenziale. Il famoso tappetino da yoga. Ma ci conosci, non vogliamo un tappetino di plastica non riciclabile che inquina i nostri oceani quando viene gettato via. Decisamente no. Quindi guardiamo le alternative.

-Il tappetino da yoga in sughero
Questo tappetino è fatto da un sottile strato di sughero naturale su un supporto di gomma naturale – entrambi sono materiali biodegradabili e rinnovabili. Il sughero è ricavato dalla corteccia della quercia da sughero. Inoltre, il sughero è naturalmente antibatterico e antifungino, il che significa che richiede una manutenzione minima e non emana cattivi odori dopo l’uso

-Tappetino da yoga in gomma naturale
La gomma naturale proviene dalla linfa di varie piante come il caucciù, la gomma o il guayule. È più costoso dei tradizionali tappetini in PVC e TPE, ma è più resistente, ha una buona presa, è comodo ed è biodegradabile al 100%.

In generale, un tappetino da yoga dovrebbe essere cambiato ogni sei o dodici mesi, a seconda di quanto lo si usa. Quindi un piccolo consiglio per ottimizzare la sua longevità, evitare di praticare yoga all’aperto su superfici abrasive. I movimenti che fate possono grattare la parte inferiore del tappetino e danneggiarlo irreversibilmente. E per disinfettarlo, lavatelo regolarmente cospargendo una miscela di acqua, aceto bianco e oli essenziali, e strofinando con un panno pulito. Con questo, si è sicuri di risparmiare settimane preziose.

© Éthique Privée. Tutti i diritti riservati.